fbpx
Come collegare il tuo negozio Lazada all'APP Dropshipping CJ?
08/19/2019
Ritiro negli Stati Uniti dall'Unione postale universale: come saltare l'aumento del prezzo di spedizione di ePacket?
08/29/2019
mostra tutto

L'imposta sul valore aggiunto (IVA) è un'imposta sulle vendite in più fasi, il cui onere finale è a carico del consumatore privato. L'IVA all'aliquota appropriata sarà inclusa nel prezzo da pagare per i beni acquistati.

IVA Iin Svezia

La Svezia rientra nelle norme IVA dell'UE e fa parte dell'economia del mercato unico dell'UE. Le direttive IVA sono emesse dall'UE che stabiliscono i principi del regime IVA che devono essere adottati dagli Stati membri, compresa la Svezia. Queste direttive hanno la precedenza sulla legislazione locale.

La Svezia ha introdotto l'IVA, nota come mamma, in 1969. È amministrato da Skatteverket, l'amministrazione fiscale svedese. L'aliquota IVA standard in Svezia è 25%. con tariffe ridotte di 12% e 6% per cibo, affitto di alloggi, libri, giornali e altri beni e servizi. Esempi di forniture esenti sono l'assistenza sanitaria, i servizi finanziari e l'istruzione.

Esistono vari scenari che potrebbero comportare l'obbligo di registrazione per l'IVA in Svezia. Alcuni degli esempi più comuni sono:

  • Importazione di merci in Svezia al di fuori dell'Unione Europea
  • Acquisto e vendita di beni in Svezia (esclusa l'inversione contabile nazionale)
  • Vendita di prodotti dalla Svezia che vengono consegnati a clienti al di fuori della Svezia (clienti aziendali o privati)
  • Acquisto di merci in Svezia da un altro paese dell'UE (acquisizioni intracomunitarie)
  • Detenzione di inventario in Svezia per vendita, distribuzione o spedizione
  • Vendite di e-commerce di beni ai consumatori, fatte salve le soglie di registrazione IVA a distanza
  • Organizzazione di eventi in Svezia in cui partecipanti o delegati devono pagare l'ammissione

IVA Modifica In Norvegia

Da gennaio 2020, la Norvegia rimuoverà l'esenzione dall'IVA e dai dazi per i pacchetti importati al di sotto di NOK 350 ai propri consumatori.

Di conseguenza, l'importatore dovrà pagare l'IVA norvegese 25% e tutti i dazi per ciascun pacchetto. L'importatore può essere l'attività di e-commerce non residente, che potenzialmente richiede una registrazione IVA locale o il cliente norvegese.

La misura di sgravio all'importazione è stata inizialmente introdotta per limitare gli oneri amministrativi a carico delle autorità doganali e fiscali che devono riscuotere piccoli importi di IVA e dazi. Tuttavia, l'elevata crescita del commercio elettronico transfrontaliero ha fatto sì che l'esenzione abbia dato ai venditori di e-commerce non residenti un vantaggio fiscale sleale rispetto ai rivenditori online norvegesi. I venditori domestici hanno sofferto molto rispetto ai concorrenti soprattutto svedesi. I fornitori di e-commerce svedesi potevano vendere senza IVA ma le società norvegesi dovevano applicare l'IVA ai clienti norvegesi.

Chi deve pagare l'IVA al momento del dropshipping

Tecnicamente, l'importatore paga l'IVA. Quando spedisci prodotti, il tuo cliente è l'importatore, che quindi deve pagare l'IVA. Inoltre, potrebbe essere necessario che il cliente invii la documentazione alle autorità doganali locali per dimostrare che il valore in dogana dichiarato è corretto.

Tuttavia, la maggior parte dei clienti non ha voglia di trattare con le autorità doganali e certamente non apprezza i costi imprevisti. Sebbene in realtà, le autorità doganali non dispongano di risorse per aggiungere dazi all'importazione e IVA su decine di milioni di pacchetti elettronici in arrivo nell'UE, da Aliexpress, CJDropshipping, Wish e altri dropshipper ogni anno. È ancora necessario pensare ai modi per effettuare il dropship in Svezia o Norvegia senza che il cliente paghi le tasse.

Come evitare l'imposta dei clienti che paga durante il dropshipping

Quando navighi in Svezia, ci sono tre modi per evitare che i tuoi clienti paghino le tasse.

1.Utilizzo di CJ Packet Sweden

Se si utilizza Pacchetto CJ Svezia, il cliente non deve pagare la tassa di sdoganamento 7.5 Euro e la tariffa per il prodotto in 22 Euro. La Svezia è esente da IVA per tutti i paesi dell'Unione Europea. E questa logistica invierà i prodotti nei Paesi Bassi per lo sdoganamento e poi in Svezia. Se viene generata una tariffa, viene pagata dal mittente.

2.Utilizzando Euro Post

Euro Post è un altro metodo logistico per evitare che i clienti paghino le tasse quando effettuano spedizioni in Svezia. Puoi utilizzare Euro Post per raggiungere milioni di potenziali clienti in Europa senza la necessità di avere il tuo database di indirizzi. È altamente conveniente grazie alla consegna diretta nel paese di destinazione.

3.Spedizione dal magazzino europeo

Se effettui il dropship in Svezia e dopo che i clienti in Svezia hanno effettuato ordini, i tuoi fornitori spediscono dal magazzino europeo, i tuoi clienti non devono pagare l'IVA. La Svezia è esente da IVA per tutti i paesi dell'Unione Europea. CJDropshipping ha già avuto un magazzino americano e un magazzino cinese e ha un piano per un magazzino europeo.

Trova prodotti vincenti su cui vendere app.cjdropshipping

Facebook Comments